mercoledì 7 novembre 2007

2 parole di chierimento..


Questo Blog, tanto criticato e tanto additato, è (nel bene o nel male) letto e seguito da tante persone..
Quando decisi di aprirlo per la prima volta ero stato molto chiaro su 3 punti:
Linguaggio da usare: Qualunque
Tema Portante: Nessuno se non le peggio cose che mi/ci potevano venire in mente
Postatori: Chiunque mi chiedesse le password

In totale, una sorta di Pub virtuale dove ognuno fa un po' il cazzo che gli pare, ne più ne meno.

Nessuno è obbligato a passare il suo prezioso tempo su queste pagine e non me ne frega un cazzo (merda è quasi un'espressione fascita, potrò usarla?) se a qualcuno può dar fastidio qualche argomento qui trattato.. vi ricordo che siete voi che scegliete di leggere quindi non scassate la minchia...
E poi che palle, sempre la solita storia.. tutti vogliono la libertà di parola e opinione però solo se di una certa idea politica.. ma non vi siete rotti i coglioni? e noi dovremmo perdere tempo a leggere le opinioni di un paladino della morale sociale, che è così convinto dei suoi ideali e di portare avanti la sua giusta causa, che neanche si firma...
Ma daii...

16 commenti:

mattia ha detto...

Su Superciuk si leggono le stesse cose che si sentono al Pub, in metro, al lavoro o in TV, ne più ne meno...Ovvio, non si può essere d'accordo su tutto...ci mancherebbe!! Sappiamo che il nodo cruciale è sempre la stessa stronzata della politica!! Io non ne parlo nei miei post, perchè fondamentalmente non me ne frega un cazzo!!!
Ognuno è libero di postare ciò che vuole, ma non vedo alcun nesso tra dichiararsi liberi e inneggiare ad ideologie totalitarie che di libero non hanno avuto proprio un cazzo a che fare.

Passando a cose serie, clikkiamo un sacco di volte il video di Santino che così lo vedranno più persone!!!

il truce ha detto...

Grande Ale sei troppo il migliore,riesci ad essere così genuino che non si può dire nient'altro.Per Mattia che stimo tanto:Libertà non è fare sempre ciò che si vuole, ma volere sempre ciò che si fa.....Anche politica come fai tu,io e chiunque altro l'uomo è un animale politico Aristotele docet

Anonimo ha detto...

non mi manifesto perche' siete voi la minoranza di pazzi/dementi,io rappresento la voce di tutti quelli che hanno un po' di cervello

Anonimo ha detto...

Ok, ok ci ho riflettuto a lungo... Non mi manifesto perchè sono un coglione e mi vergogno di esistere.. Scusatemi, è che proprio non ho le palle per dire chi sono..

† ALE † ha detto...

Ah Ah Ah!

il truce ha detto...

Questo anonimo ci ha un p� rotto e basta.... vai nei blog dei tuoi compagni a fare polemica qui non ti vogliamo

filo ha detto...

non ti manifesti perchè se no te rullamo de botte!!a rotto nel culo vai affanculo insieme ai frocetti amici tuoi, il problema di voi comunisti è che le prendete sempre,invece di allenarvi come noi vi fate le canne e passate il tempo a rompere i coglioni nei blog dove non siete graditi. C'e chi nasce guerriero e chi nasce comunista...

mattia ha detto...

secondo me anonimo in realtà è Mino che fa gli scherzoni....

NIPOTE ha detto...

secondo me invece è vecchia che fa le sue solite sparate comuniste inutili

il truce ha detto...

No Mattia io certe cose non le riuscirei nenche a pensare figurati a scriverle......
Mi verrebe da vomitare, poi sono quello più insultato da sto rotto in culo che comincia ad infastidirmi

mattia ha detto...

beh sarebbe da pirla dato che può anche lui postare lo stracazzo che vuole...

mirco ha detto...

10 100 1000 Piazzale Loreto

Tito ce l'ha insegnato, la foiba non è reato

Libertà d'opinione, no??

il truce ha detto...

Mirco libertà d'opinione si, ma ti rendi conto che ad essere infoibati furono italiani al di là del loro credo politico, mi sa che sei un fottuto masochista che si fa picchiare a stivalate sulle gengive dalla sua donna.Noi invece crediamo nell'orgoglio nazionale, e il rispetto per la terra dei nostri padri.....

il truce ha detto...

Forse l'anonimo si è rivelato a noi!!!!!

il truce ha detto...

Forse l'anonimo si è rivelato a noi!!!!!

il truce ha detto...

Ti consiglio un libro visto che le foibe non sono studiate in una scuola egemonizzata dai comunisti:"L'esodo" di Arrigo Petacco leggi ed impara poi ne riparliamo